Cosa indossare a un colloquio di lavoro

colloquio di lavoro

Non c’è una seconda occasione per dare la prima impressione: a maggior ragione quando la prima impressione si deve dare a un possibile futuro datore o datrice di lavoro.
 
Per essere impeccabili e non rischiare di cadere in errori banali, basta seguire alcune semplici regole: avere un look adatto e confortevole vi permetterà di spostare l’attenzione solo sul vostro talento!
 
IL segreto per mostrarsi sicure di sé è sentirsi a proprio agio con quello che si indossa, le parole chiave sono ordine, accuratezza e discrezione.
Evitare categoricamente gli eccessi, come scollature profonde, minigonne, pantaloni troppo stretti o troppo larghi.
Meglio scegliere colori semplici come il blu, il beige o il cipria.
Via libera anche al nero, purché abbinato a una nuance più chiara per evitare l’effetto “total black”.
 
Non scordatevi di controllare tutto la sera prima, in modo da non dovervi trovare ad affrontare imprevisti dell’ultimo minuto.
Deve essere tutto pulito, stirato e deve vestire alla perfezione, senza difetti.
Scegliete un make up leggero e naturale e puntate su accessori semplici ma che dimostrino uno stile preciso e riconoscibile.
Un’attenzione particolare alle mani: saranno la parte più in evidenza durante tutto il colloquio: assicuratevi che siano curate, le unghie non troppo lunghe e valorizzate da uno smalto neutro.
 
Infine, non dimenticate la cosa più importante: siate voi stesse!
 


 
What to wear at a job interview.
 
There isn’t a second chance to give the first impression: in particular when the first impression is given to a possible future employer.
 
To be impeccable and not risk falling into trivial mistakes, just follow some simple rules: having a fit and comfortable look it’s essential to move the attention only on your skills!
 
The secret to being sure of yourself is to feel good with your clothes, the keywords are order, accuracy, and discretion.
Avoid categorically excesses such as deep cleavage, miniskirts, trousers too narrow or too wide.
Choose simple colors such as blue, beige or purple, free to black, as long as it is matched with a lighter nuance to avoid the “total black” effect.
 
Don’t forget to check it all night before, to avoid unexpected last minute problems.
It must be all clean, stretched and dressed in perfection, without flaws.
Choose a light and natural make-up and focus on simple accessories that demonstrate a clear and recognizable style.
Special attention to the hands: they will be the most prominent part of the interview: make sure they are cured, nails not too long and valued by a neutral nail polish.
 
Finally, don’t forget the most important thing: be yourself!

Tartan, I love you!

ANNIEBLOG

È su tutte le passerelle, imperversa per le strade e sta per invadere i nostri guardaroba: è il tartan. La nobile tela scozzese è diventata ormai un must dell’abbigliamento invernale e quest’anno si veste di stravaganza.

L’inevitabile tocco vintage dato dalla fantasia e dalla struttura dei tessuti trova nuova vita in un periodo in un cui la moda si rifà sempre di più al passato. Annie P propone la fantasia kilt sui suoi formidabili cappotti, ma la ravviva con una sgargiante tinta pink che non passerà di certo inosservata.

La salopette, altro capo imperdibile dell’autunno, si veste di tartan e ringiovanisce una fantasia così classica con tagli vertiginosi. Poi ci sono i capospalla più classici, che sanno d’inverno, di tepore ed eleganza.

TARTAN PASSION

It is on every catwalk, is all the rage in the street and is going to take by storm our wardrobes: tartan. This aristocratic pattern has become a must-have in fall-winter collections and this year gets bizarre.

The inevitable vintage look, given by the pattern and the fabric’s texture, turns young and cool in a period in which fashion gets more and more inspired by the past. Annie P presents its amazing coats reinventing the kilt pattern with a shocking pink shade that will not go unnoticed.

The overalls, unmissable garments in the cold seasons, turn tartan and get younger thanks to the shameless cut and fit. Finally there are the classic jackets, that feel like winter, cosiness and elegance.

Rosso, che passione!

Le amanti del colore possono tirare un sospiro di sollievo: banditi gli abiti scuri e le tonalità noiose e spente, il nostro armadio prende vita con capispalla dai toni sgargianti, camicie a fantasia e accessori super colorati.

Il rosso è il colore più gettonato sulle passerelle: che sia un look total red estroso e vivace, un mini abito o un accessorio, la regola per questo Autunno è giocare con il rosso, in tutte le sue varianti.

Non abbiate paura di osare, e stupite tutti con un look travolgente e passionale!

Fall Winter trend: red passion!

Those who crave for colors in the winter can breath a sigh of relief: dark clothes and boring shades are banned because our closets will revive with strikingly lively coats, patterned shirts and multicolored accessories.

Red is the most fashionable color, as we have seen on the catwalks: whether it is a total red look, a little dress or an accessory, it and all of its shades will rule the Autumn.

Don’t be afraid: dare to amaze with a passion-inspired look.

Anticipazioni: per la prossima stagione osa con il colore

È un’estate da vivere con stile quella del 2017. Il bon ton è decisamente la tendenza più in voga: maniche a sbuffo, rouches e colori pastello spadroneggiano per le strade delle città di mare, dove si affollano i vacanzieri più attenti alla moda. I fit morbidi, gli abiti scivolati e le giacche rigorose accompagnano le ragazze chic, mentre fiocchi e lacci vivacizzano gli abitini più sbarazzini.
 
L’inverno sarà pieno di sorprese. Vi diamo solo un indizio: colore! Sui cappotti, sui maglioni e sulle gonne, la regola sarà portarsi dietro il sole dell’estate.
 


 
Summer 2017 must be lived with style. Bon-ton is absolutely the most in vogue trend: puffed sleeves, rouches and pastel tones are everywhere on the streets of the holiday resorts, where vacationing people stroll in their fancy clothes. Wide-fitting dresses and rigorously shaped jackets attire the most classy girls, while bows and ribbons enliven those breezy dresses.
 
The next winter is going to be surprising. Just a hint: colours! Coats, jumpers and skirts will be still carrying the bright sun of summer.

Idee per la testa: il cappello è il must dell’estate!

L’inverno è passato ed è tempo di mettere da parte quei bei berretti colorati e sbarazzini che hanno allietato con un po’ di colore le giornate più grigie. E l’estate? Mai rinunciare al cappello! Anche nella spring/summer 2017 resta un must e riscopre i classici adattandosi ai volti di ognuna di noi.

Paglia, paglia, paglia: non esiste estate che non porti con sé un bel cappello a falde larghissime da indossare in spiaggia come in città per ripararsi dal sole e godersi l’ombra anche nella calura. L’effetto summer è assicurato se abbinato a un bikini coloratissimo o a un lungo abito bianco nelle passeggiate pomeridiane.

È tornato più in voga che mai il turbante anni 50, quindi LET’S GO RETRO. Può essere classy se arricchito da strass e pietre luccicanti, casual o persino etnico se vi lasciate trasportare dalle fantasie più esotiche e colorate.

Con lo spopolare dello sport nell’abbigliamento di tutti i giorni, anche il classico berretto con visiera è diventato un fedele compagno delle più giovani. Abbinato a canotte e shorts, lo si trova ovunque sulle spiagge, mentre è sapientemente combinato in outfit fashion-casual anche nelle occasioni serali meno ingessate.

Donna con cappello in piscina

Winter is gone and it’s time to put aside those fun hats that enlivened those grayish days with a touch of color. What about summer? Never give up with hats! Even in the spring/summer 2017 it resists and goes classic to fit any face-shape.

Straw, straw, and straw: there is no summertime without wide brim hats to be worn both by the sea and in town to hide from the sun and enjoy some fresh shadow even in the hot weather. The summer-effect is guaranteed if matched with colorful bikinis and long white dresses in the evening strolls.

The 1950s turban has come back in vogue, so LET’S GO RETRO. It can be classy if enriched by shiny rhinestones; casual or even ethnic if you prefer the exotic patterns.

Sports has flooded into fashion and brought caps as everyday companions for young girls. Matched to top and shorts, you can see it everywhere on the beach; wisely combined with a fashion-casual outfit it is perfect for relaxed nights out.

Icona di stile: la neo mamma Amal Alamuddin

Attesi come star, sono appena nati i gemellini della coppia Amal Alamuddin e George Clooney, Elle e Alexander.

Il fascino della bellissima Amal è fiorito ancor di più in gravidanza: si è dimostrata più chic che mai!

La voglia di comodità e praticità che prende tante donne incinta, ha lasciato spazio a tenacia e determinazione e invece di capi oversize e informi, la neo mamma ha sfoggiato tanti look deliziosamente glam anche in dolce attesa.

Lunghezze poco sopra il ginocchio, silhouette a trapezio e completi coordinati dai colori accesi si sono rivelati accorgimenti semplici ma sofisticati, che le hanno permesso di nascondere le rotondità con l’eleganza che la contraddistingue.

Un’icona di stile anche in dolce attesa: assolutamente da copiare!


Style icon:Amal Alamuddin, neo mom of twins

We’ve been waiting for them so long and here they are! The couple Amal Alamuddin- George Clooney has just given birth to twins Elle and Alexander.

Amal’s allure burst out even more during her pregnancy: she reached levels of elegance never seen before!

The lust for comfort and casual clothes that so many pregnant women experience was abandoned and instead of oversize and shapeless gowns, the neo mom Amal chose many glamorous looks that enhanced the beauty of her new shape.

Lenghts little above the knee, A-line silhouettes and outfits with bright colours: simple but successful tricks that helped her hide her belly with elegance and grace she always demonstrates.

A style icon even when pregnant: precious hints for the future moms-to-be!

 

Quale outfit scegliere con le scarpe a punta?

Le passerelle delle collezioni Primavera Estate 2017 ne sono state invase: le scarpe a punta sono tornate ufficialmente di tendenza!
 
Le scarpe emblema degli anni ’80 sono il must-have di stagione, non importa se super flat o con tacchi vertiginosi, l’importante è averle e abbinarle a tutti i look, dai più casual ai più eleganti.
 
Ecco alcuni consigli per ottenere accostamenti azzeccati e super glam.
 
Le scarpe a punta tacco 12 sono perfette con i pantaloni palazzo lunghissimi abbinati ad una blusa morbida. Con la gonna al ginocchio possiamo osare modelli a punta di ballerine o anche di sabot, sia rasoterra, sia col tacco.
La versione scarpa a punta super flat è incredibilmente chic con i cropped trousers o con i pantaloni a sigaretta.
Sfogliate la gallery per trovare l’abbinamento più adatto ad ogni occasione!
 


 
2017 S/S catwalks have been flooded with… pointy shoes! It’s official: it’s their great comeback!
 
The iconic shoes from the 80es are now the must have of the season, no matter what: ultra flat or on high heels, you must buy and match them with any outfit, elegant, casual or sporty.
 
Here some hints to look gorgeous!
 
12 heel pointy shoes are perfect under a long pair of palazzo pants and a soft bluse. With a knee-lenght skirt we can wear pointy ballerinas or sabots, both high or flat.
The superflat pointy shoes looks extremely chic when matched with cropped trousers o very slim trousers.
Take a look at the gallery to find out the best outfit for every occasion!;

Tendenze di stagione: fai entrare la primavera nel tuo armadio!

La primavera 2017 conferma un trend ormai consolidato: la fantasia floreale.
 
I fiori hanno dominato sulle passerelle, soprattutto nelle sfilate della collezione Primavera Estate di grandi designer come D&G e Michael Kors.
 
Nei colori più vivaci o più sobri, nei toni pastello e su tutti i tipi di tessuti dalla seta, al pizzo e al cotone, i motivi floreali sono i veri protagonisti di stagione, da mixare con i colori di tendenza come il blu, il senape e il rosa.
 
Sono perfetti per qualsiasi occasione: dall’happy hour al matrimonio della tua migliore amica, evento ideale per indossare un bel vestito lungo a fiori, che renderà il look romantico e d’impatto.
 
Molto trendy anche le fantasie floreali vintage d’ispirazione sixties, come quelle proposte da Annie P in varie forme e dimensioni, che colorano abiti, bluse e altri capi della collezione Spring Summer 17.
 
E se vuoi stupire con un dettaglio vincente, scegli i fiori anche sulla lingerie, da fare intravedere tra i bottoni della camicia o sotto la blusa trasparente per un effetto see-through chic e di tendenza!
 


 
2017 spring season is a clear statement of one well-known trend: the floral print.
 
Flowers are all over: on the catwalks, and above all in the Spring/Summer collections of great designers such as D&G and Michael Kors.
 
Bright or sober colors, pastel tones on any fabric: from silk to lace and cotton, flowers are the main characters of this season, great when mixed with trendy colours such as blue, mustard and pink.
 
Floral prints are also perfect because they can be worn for any occasions, ranging from a happy hours party till the wedding of your best friend: try to imagine a long floral dress for a romantic and high-impact look.
 
One more trend? Yes! The ’60 inspired vintage floral prints by Annie P which – available in any form or dimension – paint dresses, blouses and other 17 Spring/Summer collection fashion items.
 
And if you want to amaze your partner with a winning detail, choose flowers for you lingerie too, and let them blossom out of your shirt or glimpse from beneath a transparent blouse: the perfect see-through effect is always chic and trendy!

Tempo di matrimoni: consigli per un look elegante e originale

Ci siamo, la stagione delle cerimonie è in arrivo e con essa la necessità di trovare outfit impeccabili, perfetti per l’occasione.
 
Trovare l’abito giusto è un’impresa non da poco, e non bisogna dimenticare alcune semplici ma fondamentali regole che rimangono sempre valide: niente total white, che rimane il colore riservato alla sposa, con cui è auspicabile non entrare in competizione. No anche al total black, scolli troppo profondi e minigonne: la protagonista è e deve rimanere la sposa.
 
I classici abiti da cerimonia non sono ciò che cerchi? Vorresti essere elegante ma anche originale e irresistibilmente fashion? Puoi stupire puntando su colori accesi o su fantasie impattanti che creano look chic e glam e scegliere modelli diversi dal solito, come una morbida jumpsuit, magari in verde, partocolarmente di tendenza in questa stagione.


 
Here it is! The wedding season has come, together with the need to search for perfect outfits to wear for the occasion.
 
It’s a very challenging finding the right dress, above all because you cannot forget some basic but fundamental rules: no total white look – it’s the bride’s colour, and you won’t compete with her that day, willyou? Big “Don’t!” for total black outfits too, deep cleavage or mini skirts: the main role is for the bride, not you!
 
Are you looking for anything except traditional ceremony gowns? Would you like to be elegant but trendy at the same time? Use bright colours or unusual patterns and create gorgeous looks, or simply choose unusual lines such as a flowing green jumpsuit, which is one of this season fashion trends.

Inside Annie P · FashionMagazine talks about our new projects

Nuove sfide, nuovi importanti traguardi da raggiungere. Fashion Magazine racconta i nostri nuovi progetti e vi presenta il nostro nuovo Marketing Manager Worldwide.
Articolo completo su fashionmagazine.it

Giancarlo Tafuro su Fashion Magazine come nuovo direttore Marketing di Annie P

New challenges, new important goals to achieve. Fashionmagazine.it talks about our new projects and presents our new Marketing Manager Worldwide.